Le schede di rilevamento

I 52 immobili ristrutturati, a valere sulle Misure 3.2.2, 3.2.3 e 4.1.3 del PSR 2007/2013, sono stati censiti in 12 categorie per facilitare il lavoro di catalogazione e georeferenziazione degli interventi di riqualificazione e recupero funzionale, di restauro e risanamento conservativo. In tale prospettiva, sono state predisposte le schede di rilevamento finalizzate a definire il bene da un punto di vista architettonico, storico e funzionale. Nello specifico, dopo una particolareggiata descrizione del manufatto, viene approfondita la proposta progettuale di recupero e di ristrutturazione. Infatti, dopo aver rappresentato lo stato di conservazione dell’immobile e l’attuale uso, viene formulata la proposta di destinazione d’uso a seguito dell’intervento di ristrutturazione. Sono descritti, inoltre, gli elementi esterni ed interni, la tipologia di architettura e di muratura; una specifica sezione mette in evidenza la presenza, o meno, di vincoli architettonici, paesaggistici e archeologici.

Le schede di rilevamento sono suddivise per Misura; ciascuna scheda è articolata in 6-7 pagine di descrizione tecnica ed è identificata da un particolare codice alfanumerico.

Realizzato da . Copyright 2001-2018.