Le schede di valorizzazione della funzione/fruizione pubblica

Le schede di valorizzazione della funzione/fruizione pubblica sono state predisposte in coerenza con il Piano Strategico di valorizzazione della funzione/fruizione Pubblica, rispettando le prescrizioni contenute nei bandi attuativi delle Misure 3.2.2, 3.2.3 e 4.1.3 del PSR 2007/2013.

I bandi - approvati rispettivamente con DDG n. 199/2011, DDG n. 256/2011 e DDG n. 430/2011 - offrivano, a soggetti pubblici e privati, l’opportunità di ristrutturare e di valorizzare il patrimonio immobiliare rurale, gli edifici di interesse storico-architettonico ai sensi del D. Lgs. n. 42/2004 e le strutture rurali a uso collettivo localizzate nei borghi del territorio molisano, attraverso risorse economiche stanziate a valere sulle Misure 3.2.2, 3.2.3 e 4.1.3 del PSR 2007/2013. L’intervento era finalizzato a promuovere lo sviluppo rurale attraverso la realizzazione di una rete di servizi pubblici con finalità turistico – culturali.

Sono stati ammessi a finanziamento: mulini, frantoi, masserie, fontane, castelli, insediamenti rupestri, ecc…

In seguito agli interventi di ristrutturazione e riqualificazione funzionale, tali beni sono stati adibiti ad attività di fruizione pubblica di natura turistico-culturale, conformemente alle destinazioni d’uso previste nell’ambito del progetto predisposto ai sensi dei bandi attuativi delle Misure 3.2.2, 3.2.3 e 4.1.3.

Gli immobili rurali sono stati quindi riconvertiti in: musei e laboratori didattici, spazi per mostre fotografiche e di pittura, locali per l’esercizio di arti e mestieri tradizionali, ecc…..

Inoltre, i beneficiari delle suddette Misure hanno l’obbligo di garantire il rispetto del vincolo di destinazione d’uso e la non alienabilità del bene per un periodo non inferiore a 10 anni.

Pertanto, in virtù del Piano Strategico di valorizzazione della funzione/fruizione Pubblica, i beneficiari sono tenuti, annualmente, a descrivere le attività di promozione svolte presso l’immobile ristrutturato mediante una relazione, trasmessa all’Ufficio regionale “Monitoraggio, Comunicazione e Valutazione del PSR”. Le suddette relazioni sono state trascritte nelle schede di valorizzazione della funzione/fruizione pubblica, a cura dell’Assistenza Tecnica al PSR, e pubblicate sul sito internet dedicato al progetto.

Le schede sono state suddivise per Misura:

Realizzato da . Copyright 2001-2018.